Chirurgo plastico Ragusa: arriva Laura Cavarra

Chirurgo plastico a Ragusa: Laura Cavarra è il nuovo chirurgo plastico e medico estetico del Centro Medico Bios di via Cupolette 28 a Ragusa. Da lunedì 22 ottobre il chirurgo plastico Laura Cavarra riceverà sotto appuntamento nel centro medico ragusano. A partire alla volta di Ragusa, anche alcune fra le apparecchiature più all’avanguardia per realizzare trattamenti moderni e rivoluzionari per la bellezza e il benessere di uomini e donne.

Chirurgo plastico Ragusa

Fra questi la, ormai famosissima, criolipolisi. Un trattamento anche noto come liposuzione non chirurgica. Il meraviglioso potere di questo trattamento è quello di “congelare” le adiposità localizzate, affinché possano essere riassorbite dall’organismo e lasciare la figura più asciutta e scolpita. La criolipolisi è uno dei trattamenti per combattere le adiposità localizzate più richiesti e all’avanguardia. Consente infatti risultati soddisfacenti senza essere invasiva e senza particolari controindicazioni. Si prende cura anche delle pelli più delicate e non incide negativamente sull’organismo. Questo trattamento finalmente si prepara ad arrivare anche a Ragusa. Da subito è possibile infatti prenotare il proprio consulto attraverso il form sul sito web e organizzare il proprio percorso di bellezza e benessere presso il Centro Medico Bios e con la supervisione della Dr.ssa Laura Cavarra.

La Dr.ssa Laura Cavarra, nuovo chirurgo plastico di Ragusa, porta con se non solo nuovi e rivoluzionari trattamenti, ma anche e soprattutto una ventata di novità nel campo della medicina estetica. Non solo chirurgia e dimagrimento ma innovativi trattamenti per rimodellare le linee e i volumi di corpo e viso, per ritrovare un aspetto più tonico, disteso e luminoso, in armonia con il buon gusto, l’eleganza e la naturalezza. Per ritrovare l’equilibrio del benessere e della bellezza di avere un immagine che rispecchia la propria identità.

Per rimanere sempre aggiornato sulle novità in tema di chirurgia plastica e medicina estetica segui Laura Cavarra su Instagram e su Facebook 

Post Correlati

Leave a comment