La mastoplastica è tra le tecniche più richieste in chirurgia plastica perché interviene sul seno per migliorarne forma, proporzioni e simmetria, sia nel caso di una mastoplastica additiva che di una riduttiva.

mastoplastica_catania_chirurgo_plastico_catania

MASTOPLASTICA PER MIGLIORARE IL RAPPORTO CON SE STESSE

Per la maggior parte delle donne l’arrivo dell’estate rappresenta un’occasione per poter tirare fuori dall’armadio vestiti più colorati e leggeri e sbizzarrirsi nella scelta del costume più adeguato per una giornata al mare e per dedicare qualche ora a relax e abbronzatura.

Per alcune, però, il pensiero dell’estate imminente non è del tutto lieto. Ci sono infatti donne che, non trovandosi a loro agio col proprio corpo, vivono i mesi estivi e i momenti sulla spiaggia con disagio e inquietudine.

Questo accade quando si pensa di avere un difetto fisico evidente non solo ai propri occhi, ma anche a quelli degli altri. Molte donne che hanno sempre avuto un seno, a loro parere, troppo piccolo per poter fare bella figura dentro il reggiseno a triangolino di un costume bikini, provando imbarazzo nel “confronto” con seni più prosperosi dei loro. Ci sono poi, all’inverso, donne dal seno prosperoso che si sentono a disagio al solo pensiero di dover indossare un costume per andare in spiaggia o che non riescono a trovare un modello abbastanza “contenitivo” per potersi finalmente muovere liberamente.

In entrambi i casi, un intervento di chirurgia plastica come la mastoplastica potrebbe essere la soluzione più adatta per quelle donne che vorrebbero tornare a sentirsi a proprio agio con le loro forme, la loro femminilità ed il loro corpo.

 

RIDUTTIVA O ADDITIVA?

Sia nel caso della mastoplatica riduttiva che di quella additiva, si parla di interventi che hanno l’obiettivo di regolare i volumi, migliorare le proporzioni e le forme.

La mastoplatica riduttiva riduce il volume del seno e può essere eseguita sia per motivi semplicemente estetici, o anche in caso di fastidio per la paziente, come problemi posturali e fastidio alla schiena causati dal peso di un seno eccessivamente voluminoso.

La mastoplastica additiva, invece, viene eseguita quando si desidera un volume maggiore del seno e ha l’obiettivo di ottenere un risultato naturale sia alla vista che al tatto e dare al seno un aspetto in armonia con le forme del corpo.

 

Segui la Dott.ssa Cavarra anche su Facebook e Instagram.

Post Correlati

Leave a comment