La maternità è una delle fasi più importanti nella vita di una donna, spesso bellissima. Talvolta però causa dei cambiamenti al corpo femminile che possono influire in maniera negativa sulla percezione di sé e sul rapporto che la donna ha con il proprio corpo e con la propria idea di femminilità.

Ad alcune donne, infatti, potrebbe capitare di ritrovarsi dopo la gravidanza e il successivo allattamento, con un seno meno turgido, svuotato e più basso rispetto al pre-gravidanza, proprio com’è successo a Rossella, una paziente che ha deciso di restituire tono e bellezza al proprio seno dopo la nascita del suo secondo bambino.

mastoplastica

 

Mastoplastica post gravidanza: la testimonianza di Rossella

La maternità e la gravidanza, per me sono stati fortunatamente un aspetto bellissimo della mia vita, che ho potuto vivere con serenità e gioia. I cambiamenti nella mia vita sono stati enormi, e non soltanto nella percezione del mondo e nell’organizzazione della quotidianità, ma anche sul mio corpo.

Probabilmente a causa di allattamento e gravidanza infatti, il mio seno ha subito un drastico svuotamento con conseguente abbassamento. Potrebbe sembrare una cosa banale, ma sono una donna e una mamma giovane e, prima della gravidanza, il mio décolleté era molto florido. Non vederlo più in quel modo mi ha reso difficile anche indossare abiti più scollati e in generale sentivo in qualche modo compromessa la mia stessa femminilità.

Così mi sono convinta a chiedere un appuntamento e una consulenza conoscitiva con il chirurgo plastico Laura Cavarra. Ho trovato ad accogliermi una donna con una grande sensibilità e competenza. Ha compreso la mia condizione e mi ha guidata ed accompagnata in un percorso per ritrovare l’armonia con me stessa. Un percorso che mi ha portata ad un intervento di mastoplastica additiva, ovvero un intervento chirurgico per aumentare il volume del seno con l’inserimento di protesi e combinato con una mastopessi, per risollevare e migliorare la forma del seno.  Oggi non potrei essere più felice di averlo fatto: mi sento nuovamente una donna che ama sé stessa e il proprio corpo, sicura della propria femminilità.

Segui la Dott.ssa Cavarra anche su Facebook e Instagram.

 

Post Correlati

Leave a comment