Mastoplastica riduttiva: parla la paziente.

mastoplastica_riduttiva_chirurgo_plastico_catania

Mastoplastica riduttiva: un intervento di chirurgia plastica volto al rimodernamento e alla riduzione del volume del seno femminile. Un intervento scelto da molte donne che non si sentono più a loro agio con il proprio corpo, proprio a causa di una pesantezza in cui non si riconosco più e che in alcuni casi comporta anche alcuni disturbi di tipo organico come canale, mal di schiena, dolore cervicale. Un intervento di chirurgia plastica che oggi grazie ai progressi della chirurgia, viene eseguito con ottimi risultati e con tempi di ripresa rapidi e con tempi di degenza molto limitati. Attraverso la mastoplastica riduttiva è possibile diminuire la grandezza di un seno troppo voluminoso e di regolarne l’altezza quando appare “sceso” o asimmetrico. Le pazienti che scelgono di di sottoporsi a questo intervento, hanno il desiderio e l’obiettivo di avere maggiore leggerezza alla propria figura ed eliminare alcuni fastidi di tipo organico connessi ad un seno troppo pesante. Inoltre quando il seno è troppo grande possono verificarsi disagi legati alla sfera psicologica, influenzando negativamente il benessere complessivo e le relazioni sociali. 

La mastoplastica riduttiva è un intervento che se ben progettato e ben eseguito, può in modo discreto e naturale cambiare il rapporto con il proprio corpo. La testimonianza della nostra paziente ne è la prova. 

Mastoplastica riduttiva: l’esperienza della paziente

Sono sempre stata una donna dalle forme abbondanti, ma con l’età, dopo la nascita dei miei due figli e dopo alcuni cambiamenti di peso, il mio seno ha cambiato forma e le sue dimensioni hanno smesso di farmi sentire bella e femminile come un tempo, ma al contrario facendomi apparire pesante e più vecchia rispetto alla mia età. Un giorno, presa di coraggio ho contattato la Dr.ssa Laura Cavarra per una prima consulenza gratuita per un intervento di riduzione del seno. A tre anni dall’intervento, mi sento una donna femminile, come lo ero prima e sento il mio seno di nuovo mio nella sua naturalezza. Un intervento che ho scelto di tenere per me, come un piccolo segreto, ma che mi ha restituito la disinvoltura e la leggerezza che avevo perso. Non solo nel vestire, ma anche nel muovermi e nell’affrontare alcune situazioni di tutti i giorni. 

Post Correlati

Leave a comment