Lo Studio Medico della Dottoressa Cavarra aderisce al protocollo di sicurezza  

trattamenti-viso-antiage - biorivitalizzazione

Biorivitalizzazione: uno dei migliori trattamenti viso antiage dopo l’estate

Molte donne dopo l’estate cercano tra i migliori trattamenti viso antiage per dare luce al proprio volto.

In estate, infatti, sottoponiamo la nostra pelle a lunghe esposizioni al sole, al sale e al cloro.

Inoltre, la nostra routine cambia: alteriamo il ritmo del sonno e l’alimentazione è meno controllata.

Tutto ciò comporta la comparsa di macchie cutanee e rughe sul viso.

La conseguenza? La nostra pelle ci fa apparire con qualche anno in più rispetto alla nostra età.
Cosa fare, quindi, al rientro delle vacanze? Ringiovanire la propria pelle mediante trattamenti di medicina estetica.

Io consiglio sempre la biorivitalizzazione, il trattamento che è in grado di rimediare ai danni causati dal sole e prevenire il precoce invecchiamento cutaneo.

Approfondiamo assieme l’argomento.

Indice

  1. Il segreto della Biorivitalizzazione
    • Come avviene il trattamento?
  2. La Biorivitalizzazione dopo l’estate
  3. In quali parti del viso agire?

 

Il segreto della Biorivitalizzazione

Il trattamento di Biorivitalizzazione effettuato da un chirurgo plastico consiste nel rilascio nel derma di sostanze ricche di principi attivi come l’acido ialuronico, aminoacidi stimolatori del collagene e elastina. Inoltre, le vitamine contenute nella miscela donano tono, freschezza ed elasticità alla pelle.

L’acido ialuronico è l’ingrediente segreto per ringiovanire il viso in modo naturale restituire alla pelle la giusta idratazione.

È compatibile con tutti i tipi di pelle in quanto è una delle molecole che costituisce naturalmente la nostra pelle.

Per questo motivo l’effetto risulta essere sempre molto naturale.

Come avviene il trattamento?

Le sostanze vengono introdotte attraverso aghi molto sottili.

Si tratta di una procedura poco invasiva il cui obiettivo è quello di riattivare i normali processi di rinnovamento cellulare. Si rivitalizzano le zone in cui la pelle tende all’invecchiamento.

Viene eseguito a livello ambulatoriale senza alcuna anestesia e in meno di un’ora.

È possibile riprendere con le proprie attività sin da subito, ma bisogna attendere almeno 3 giorni prima di esporsi al sole o eseguire attività sportive.

La Biorivitalizzazione dopo l’estate

Tra i trattamenti estetici viso consiglio la Biorivitalizzazione durante tutto l’anno, ma soprattutto dopo l’estate. Perché?

Come anticipato, in estate la nostra pelle è continuamente sottoposta a stress e agenti esterni.

Lo consiglio, quindi, a chi nota pelle rilassata, cute secca ed opaca o l’insorgere di nuove rughe dopo la lunga esposizione al sole.

Se il problema principale sul tuo viso è la comparsa di molte macchie cutanee, consiglio il Dermamelan.

In quali parti del viso agire?

È possibile effettuare la Biorivitalizzazione per il ringiovanimento viso su:

  • Le labbra, che dopo l’estate possono essere particolarmente disidratate. L’acido ialuronico aiuta a definire il contorno delle labbra eliminando le piccole rughe;
  • Gli zigomi, dove la perdita di tono cutaneo. L’acido ialuronico permette di donare maggior luminosità al viso e riducendo le linee di espressione;
  • La fronte è particolarmente soggetta agli effetti del sole. La biorivitalizzazione permette di eliminare le rughe di espressione in eccesso;
  • Gli occhi, per eliminare le zampe di gallina ed i segni dell’età;
  • Oltre al viso, una delle parti del corpo che più risente dell’invecchiamento cutaneo è il collo, una zona in cui l’epidermide si assottiglia velocemente e perde turgore.

Oltre alla Biorivitalizzazione consiglio anche la Radiofrequenza per il ringiovanimento cutaneo.

Eseguo la Biorivitalizzazione a Catania, Rosolini e Ragusa. Per maggiori informazioni contattami e continua a seguire il mio blog!

Dottoressa Laura Cavarra, Chirurgo Plastico a Catania, Ragusa, Rosolini

Leave a comment