Lo Studio Medico della Dottoressa Cavarra aderisce al protocollo di sicurezza  

Epilazione laser: cosa c’è da sapere

Sei stanca di avere a che fare ogni mese con cerette, silk-épil, epilatori elettrici, rasoi e cremine varie.

Vorresti liberarti una volta per tutte dei peli superflui e goderti la tua bella pelle morbida senza dover pensare allo stress della ricrescita continuamente.

Puoi farlo, la soluzione per avere delle gambe senza peli a lungo esiste.

Hai mai pensato all’epilazione laser?

Questo trattamento che prevede alcune sedute mirate, si avvale dell’energia del laser, la fototermolisi, la quale provoca un progressivo assottigliamento dei peli. Già dopo alcune sedute la ricrescita dei peli diventa via via più lenta.

In cosa consiste l’epilazione laser?

Le sedute di epilazione permettono la distruzione del bulbo e delle cellule pilifere grazie al Laserad Alessandrite.

Tale tipo di trattamento è adatto a rimuovere definitivamente i peli di tutto il corpo, anche nelle zone più delicate come bikini, schiena, sopracciglia, inguine e ascelle.

Se sei preoccupata di sentire dolore durante il trattamento, non temere. L’epilazione definitiva è completamente indolore anche se non viene effettuatain anestesia.

Per quanto riguarda la durata del trattamento, questo dipende dalla zona e dallo spessore e quantità dei peli. Normalmente, sono necessarie dalle 4 alle 10  sedute che devono essere effettuate a intervalli di due o tre mesi l’una dall’altra. Ognuna di queste può durare dai 20 minuti alle 4 ore.

Quali sono i vantaggi di questo tipo di epilazione?

Il lato positivo è che del trattamento è che favorisce una drastica diminuzione della quantità dei peli. Infatti, a differenza dei trattamenti casalinghi, i peli vengono distrutti alle radici.
Anche il rossore tipico del trattamento è destinato a scomparire presto, lasciando sin da subito delle gambe morbide più a lungo senza alcun segno sulla nostra pelle.

Un altro grande vantaggio riguarda il fatto che il risultato si può ottenere già dopo un numero ridotto di sedute, quindi non avrai bisogno di troppo tempo per avere le gambe che hai sempre sognato.

Inoltre, non sono necessarie particolari precauzioni dopo il trattamento se non alcuni semplici accorgimenti attraverso l’applicazione di una crema lenitiva e ed evitando di lavarsi con acqua calda o di esporsi al sole per i 30 giorni successivi.

Quando non fare l’epilazione permanente?

In generale, puoi deciderti di sottoporti al trattamento se soffri di peluria in eccesso senza troppi pensieri non essendoci grandi controindicazioni.

È sconsigliato solo se hai scarsa melanina quindi peli troppo chiari o se sono stati decolorati in precedenza. Allo stesso modo è da evitare dopo l’estate quando la pelle è bruciata dal sole. Il periodo ideale è infatti l’autunno o l’inverno.

Grazie all’uso di tecnologie avanzate e di depilatori a diodi, oggigiorno si possono ottenere dei risultati eccellenti anche quando il pelo è molto sottile.

Cosa devo sapere prima?

Prima di sottoporti a questa serie di sedute, ci sono solo alcune piccole cose da evitare:

  • L’esposizione al sole
  • Evita di decolorare i peli
  • Evita qualsiasi tipo di ceretta

Se sei convinta e vuoi iniziare le tue sedute di Laser Epilazione, sei nel posto giusto. Laura Cavarra effettua trattamenti di medicina estetica tra cui l’ epilazione definitiva a Catania.

 

 

 

 

Post Correlati

Leave a comment