Sempre più persone al mondo ricorrono oggi alla chirurgia e alla medicina estetica per migliorare il proprio aspetto e sentirsi bene nel proprio corpo. Uno dei trattamenti più scelti è il filler per le labbra. Ciò che preoccupa chi si sottopone a trattamenti filler è l’effetto “labbra rifatte”, con un aspetto poco naturale.

Il mondo dei fillers per le labbra è in continua evoluzione: la sostanza attualmente più utilizzata e sicura è l’acido ialuronico. In effetti, il metodo migliore per ottenere delle labbra piene e naturali è il filler a base di acido ialuronico. Una vera e propria rivoluzione innovativa delle tecniche di chirurgia estetica e dei metodi per prendersi cura del proprio aspetto esteriore senza tralasciare salute e benessere.

Quali sono i benefici del filler?

Il filler mantiene tonico e disteso l’aspetto della pelle tenendo alto il livello di idratazione. Inoltre, donano maggiore volume alle labbra e ne definiscono i contorni. I filler consentono infatti di ridurre i segni dell’invecchiamento che interessano le labbra e le rughe intorno ad esse. Consentono di acquistare pienezza, ridurre i cedimenti e regolare le proporzioni fra labbro superiore e inferiore.

Come funziona il filler labbra?

Si tratta di una tecnica poco invasiva e realizzabile in pochi minuti anche presso l’ambulatorio specialistico.

Il filler viene iniettato per mezzo di cannule, una tecnica molto delicata, adatta anche alle pelli più sensibili. È utile che il chirurgo estetico parta da una valutazione preliminare sullo stato di salute generale del paziente e sulle aspettative riguardo il risultato. In questo modo si stabilisce il tipo di filler da scegliere, e in che quantità.

Prima di procedere con le iniezioni, lo specialista effettua l’anestesia in modo da ottenere solo un leggero pizzico alla zona interessata. Non applicando l’anestesia, il paziente potrebbe altrimenti avvertire una sensazione di fastidio o dolore alla sensibile zona delle labbra. In genere la durata del trattamento varia dai 15 ai 30 minuti, mentre la permanenza presso la struttura clinica è di circa 2 ore.

Il filler a base di acido ialuronico viene iniettato dove risulta necessario conferire volume e tono, fino al raggiungimento della correzione desiderata (con circa 2 -5 punturine). A seguito di ogni iniezione, il medico massaggia la parte trattata prima di proseguire con ulteriori applicazioni.

Gonfiore e lividi sono alcuni degli effetti collaterali del post trattamento. La medicina estetica corregge, infatti, difetti ed imperfezioni estetiche in modo graduale e senza periodi di convalescenza.

Gli interventi di filler alle labbra possono essere eseguiti da un chirurgo plastico o da un medico estetico senza intervenire chirurgicamente. La Dott.ssa Laura Cavarra, Chirurgo Estetico a Catania, Siracusa e Ragusa, consiglia sempre una consulenza accurata con un medico estetico per capire quale sia il trattamento migliore per la salute e l’aspetto del paziente.

Segui la pagina Facebook della Dottoressa Laura Cavarra per rimanere sempre aggiornato su tutte le novità e le tendenze in tema di chirurgia estetica.

Post Correlati

Leave a comment